Principi Fondamentali del mestiere dell’ Addestrare i Cavalli.

13 Luglio 2022
January 12, 2017
Ranch Academy Clinics:
Principi Fondamentali del mestiere dell’ Addestrare i Cavalli.
• Pazienza, Esperienza, Tatto Equestre.
> La Pazienza e’ cosa rara, vedo sempre più “ trainers “, anche capaci, annullare la propria Esperienza e Tatto Equestre, per la smania di fare subito, tutto, in fretta.
Quella fretta uccide il resto, vanifica ogni sforzo del cavallo, annienta la possibilità di far bene questo mestiere, rende bruschi, poco sensibili, lunatici e sgarbati.
I cavalli detestano tutti questi atteggiamenti e si mettono contro.
• Un pizzico di talento.
> Il Talento è un Dono del Signore.
Tutti credono di possederlo poiché lo confondono con ‘Esperienza.
In realtà non è così.
O c’è o non c’è.
• Sensibilità, Tempismo, Equilibrio (Ray Hunt ).
> Tre strumenti simili al ferro del gladiatore, alla spada del samurai.
Ce lo ha insegnato Ray ( Hunt ) e tutti ora raccontano che l’hanno inventato loro.
Io Ray non lo dimentico mai, neppure un istante.
Feel, Timing and Balance…sono i suoi strumenti, lo sono sempre stati e sempre lo saranno.
Noi li abbiamo presi in prestito…
Questi strumenti vanno appresi, e tenuti affilati, costantemente ed apprenderli costa tempo, tanto tempo, fatica e ossessione.
Molti preferiscono una frusta.
• Passione, Devozione, Disciplina.
> La Passione è importante ma è nulla senza la Devozione e la Disciplina.
La Disciplina è la regola che fa funzionare tutto il mestiere.
• Sincero amore per i cavalli.
> Buck ci dice sempre che esistono due tipi di uomini.
Coloro che vivono con i cavalli per appagare il proprio ego, cercando sempre competizione, podio, medaglie, applausi, riconoscimenti, successo, fama.
Poi ci sono quelli che vivono PER i cavalli e non hanno brama di fama alcuna ma fame di conoscenza.
Questi e soltanto questi, sono Uomini di Cavalli, ovvero coloro che cercano la competenza e non la competizione.
Più o meno tutto qui.
Drew+