Per tutti.

FTW

FTW

Ringrazio davvero tutti coloro che mi stanno inviando mail e messaggi vari.

Molti sono di approvazione, alcuni di ammirazzione pochi di vera rabbia.

TUTTI questi testi provengono da gente del Reining. Stufa forse di vedersi sorpassare agonisticamente ed umiliare eticamente da quei POCHI che utilizzano metodi coercitivi e farmaci miracolosi…

Ancora e con grande umilta’ GRAZIE.

Due righe per chi ha scritto che io avrei collezionato le mie vittorie in roping semplicemente perche’ ho coltivato il mio piccolo orticello, ergo, nel mio  piccolo mondo sono riuscito a vincere fibbie e trofei…

Bene. Punto primo, non ho mai detto di essere un campione di nessunissima cosa. Ho vinto dei campionati di Ranch Roping e altre robe e sono stato Campione Italiano FISE 2005…ma questo non fa di me niente di piu’ o niente di meno di tutti quei ragazzi che con passione, impegno e dedizione hanno partecipato a gare e clinics e practices per anni, seguendomi in trasferte negli USA per imparare l’antica Arte del Roping…parlo dei ragazzi dell IRRA, Italian Ranch Roping Association, associazione di cui sono socio fondatore e per la quale ho avuto l’onore di ricoprire la figura di Presidente per anni. Vi assicuro che quella gente, come molti appassionati di qualsiasi disciplina, REINING COMPRESO, hanno lavorato duro come me per ottenere risultati , sconfitte e vittorie.

Sono fiero di tutto quello che ho fatto e della gente che è sempre stata con me, che con me ha fondato il Ranch Roping in questo paese…IRRA, ERA…sono solo sigle di associazioni diverse con lo stesso comune denominatore…fare bene, come moltissimi reiners della associazione italiana, che rispetto ed ammiro.

La mia non è una crociata contro il Reining. E’ che fa comodo un po’ a tutti strumentalizzare questa cosa. Io sono un roper. Un’appassionato delle vecchie tradizioni. Fuori dal giro grosso…pero’ non capisco perche’, se vedo un cavallo maltrattato devo starmi zitto…

Io sono solo uno dei tanti…ma badate bene, il Ranch Roping è una cosa altrettanto difficile, tecnica e lunga da apprendere quanto il reining. Tutti i ragazzi che hanno gareggiato con me in Italia e in America lo sanno. Comunque non importa. Ci tengo soltanto a dire che, EVA carissima (non so chi tu sia)…quando gridavo in arena “tiralo bene cosi’ entra bene nel loop…” intendevo lo “slack”. Lo slack e’ una parte tecnica del lancio del rope che tende a chiudere il cerchio della corda intorno alle corna del manzo…e quando si dice Tiralo Bene…non si intende il vitello, poiche, trascinare il vitello è vietato dal regolamento…

Pace in terra agli uomini di buona volonta’…parole sagge. Chissa’ se qualcuno le ricorda…

DREW.

Add A Comment


© Ranch-Academy.com 2021 | Proudly Powered by Wordpress | Website by