Natalia Estrada

Natalia Estrada

Nel corso degli anni Natalia è sempre rimasta legata alle origini rurali della sua terra madre, Asturias, una regione verde, selvaggia e popolata dai fieri Asturcones. La passione che Natalia ha sviluppato per i cavalli l’ha vista percorrere un sentiero didattico e di conoscenza che ha generato un eccellente e ricca esperienza equestre data dalla curiosità,lo studio, la dedizione e l’impegno a tempo pieno su questa nuova filosofia di vita.


-Dal 2001 al 2003 Natalia inizia la sua avventura tra i cavalli.Segue corsi,partecipa a clinics,prende lezioni,legge libri,trattati e manuali,studia i diversi metodi naturali e sperimenta molte discipline equestri.L’intensita’ dello studio, la dedizione assoluta nell apprendimento, il numero eccezionale delle ore trascorse in sella, la appassionata cura nei dettagli di questo suo iter equestre, la porta all’inevitabile acquisto del primo cavallo, un Hannoveranner morello con il quale inizia la sua avventura nel salto ostacoli e il dressage di base. MADISON

Photoestrada(c)

– Nel giugno 2003 un grave incidente durante una sessione di warm up la costringe in ospedale rendendola consapevole dei rischi legati all’ equitazione. Una volta guarita, Natalia cerca una nuova strada meno “meccanica”nella sua costante ricerca del buon equitare. Si avvicina al metodo Parelli e diventa studente del 3°Livello.

photoestada(c)

-Nel giro di un anno,nel 2004, acquista due quarter horses (Fritzzy Mine e Arc Tell it Out) ed un sella italiano (Arco Della Torraccia), segue corsi di equitazione americana, salto ostacoli e dressage. Incuriosita del mondo equestre nella sua totalita’, fa l’esperienza eccitante dell’ippodromo. L’ambiente del galoppo non la entusiasma, ma comunque finisce con l’adottare un purosangue inglese (Sky Wings) infortunatosi nelle corse. Il numero dei suoi “ragazzi “sale ora a cinque. Si occupa personalmente di loro. Costruisce una scuderia, studia alimentazione, veterinaria e grooming. Nel frattempo continua con l’apprendimento multidisciplinare.

Frequenta ed organizza corsi sempre più indirizzati alla comunicazione naturale con il cavallo.

Conosce personalmente Pat e Linda e partecipa ad alcune sessions di training con Monty Roberts. Fonda l’Italian Western Academy, della quale diviene presidente.Entra nella Federazione Italiana Sport Equestri per promuovere il mondo del cavallo dal punto di vista sociale. Continua a competere in salto ostacoli, dressage, trail horse, reining, horsemanship e perfeziona la sua tecnica frequentando i corsi di Tim Kimura e Leslie Lange. Partecipa al corso formazione giudici di Performance tenuto dalla giudice canadese AQHA, Lynn Forman . Vola negli USA per partecipare alla piu’ famosa competizione di reining mondiale.The National Reining Futurity NRHA ad Oklahoma City,  con un cavallo del Kebra Ranch, Certified Gold Pine.

CERTIFIED GOLD PINE

Nel 2005 Luca Moneta(cavaliere”naturale”di show jumping)le presenta Michel Robert. Natalia carica il cavallo sul van e viaggia fino alla maison del maestro, in Francia per trascorrere con lui un periodo di formazione e studio. Tornata in Italia si iscrive ai corsi di Albert Voorn, medaglia d’argento alle olimpiadi di Sidney,seguendo il metodo di questo cavaliere internazionale. Continuando la sua carriera “all-around” inizia , insieme alla trainer statunitense Sheri Mason, la sua attivita’ agonistica nel Cutting  e con Carlo Mascheroni prova l’emozione degli attacchi.

 DOUAREC

Con Pietro Moneta campione di endurance entra nel circuito delle sessanta chilometri in sella a Douarec, un baio arabo-francese vincitore dei mondiali a Dubai.

Durante l’estate partecipa ai Campionati Europei AQHA a Kreuth in Germania entrando in finale in reining.Diventa Tecnico Federale di Equitazione Americana FISE. Poco prima di Fieracavalli,nell’ Ottobre dello stesso anno è sui sentieri etruschi della campagna Romana con Andrea Mischianti  presso Tenuta Santa Barbara.

Fifty Pecos Peppy

A Dicembre parte nuovamente per gli USA, in Texas per esibirsi nel prestigioso CELEBRITY CUTTING, a Forth Worth, dove le stelle del cinema ,della musica e della tv e dello sport vengono invitati a partecipare a questo evento di solidarieta’.

Nella scuderia di Mario Verheyden, dove monta e segue le lezioni di salto,trova un cavallo eccezionale. Remanso Z.

SHOW JUMPING ON REMANSO Z

Uno stallone talentuoso e “difficile” che lei con amore e impegno riesce a montare con risultati entusiasmanti. In soli cinque mesi ottiene il Primo Grado S.O.

PHOTO-NATALIA & MICHEL ROBERT.

Nel 2006 frequenta Andrea Mischianti, istruttore e campione di Ranch Roping dal quale si reca per seguire i corsi di questa disciplina. La remuda cresce…

RANCH ROPING

Si appassiona al mondo dei working cowboys e delle ranching traditions.

Trova una grande familiarita’ con il legame dei vaqueros spagnoli ed i buckaroos nordamericani che Andrea propone in Europa.

Inizia a partecipare a gare di Ranch Roping in varie arene del Paese. Entrano in scena anche Punchy, Big Foot e Sage a completare la già famiglia numerosa dei cavalli.

Tra Nat e “Drew” si istaura un rapporto che va ben oltre la condivisione equestre. Natalia scopre un mondo affascinante e vero, quello dei grandi ranches americani . La sua innata propensione verso un tipo di equitazione naturale la porta ad integrarsi perfettamente con questa filosofia grazie anche ai suoi studi di Natural Horsemanship e le letture di Dorrance e Hunt. Le teorie di questi maestri , infatti, si fondano sull’heritage dei working cowboys e del cavallo da lavoro compagno inseparabile dell’uomo. Si chiude il cerchio. Conosce diversi Buckaroos americani,custodi della tradizione,nomi come Black e Neubert. Affronta anche esperienze piuttosto estreme in sella su sentieri impegnativi. Atraversano le Alpi a cavallo con la Scuola Sperimentale di Equitazione Alpina di Mauro Ferraris.Si arrampicano sulle Dolomiti sui tracciati delle truppe alpine. Fin dal primo momento la figlia Tali è a fianco a Natalia in tutto questo lungo ed impegnativo percorso.

TALI e PUNCHY durante un branding

Tali è un amazzone dotata e partecipa ad ogni esperienza della mamma condividendo su ponies e cavalli momenti agonistici e non. Natalia e Andrea seguono la parte culturale-didattica di horse shows e fiere del settore come Western Games, Uomini a Cavallo, Biella West-Fest,Fieracavalli Verona, L’Arte del Cavallo, Country Christmas, Cavalli a Milano…Natalia è anche madrina di numerosi eventi equestri in Italia e all’estero.

Nasce Horsepower ,una mostra itinerante di fotografie dedicate al cavallo scattate con occhio artistico da Natalia. Un piccolo gioiello arricchito con i disegni e le poesìe di Drew che girerà per vari paesi del mondo.

Insieme fondano Ranch Academy e ERRA (European Ranch Roping Association)

Volano nell’ Ovest degli USA tra Nevada, Montana, Wyoming, Idaho, California, Colorado, Arizona, New Mexico alla ricerca di esperienze, tradizioni, immagini e avventura.

Natalia conosce anche gli Australian Cattle Dogs ed oggi ha un Red (Charro) ed un Blue(Cole) heeler sempre tra i piedi. Segue e gestisce l’iniziative di Ranch Academy ed il Campionato di ranch roping ERRA.Partecipa a numerosi eventi negli USA e collabora nelle marchiature e le trasumanze.

Incontrano Buck Brannaman durante una sua visita in Europa e partecipano ai suoi clinics.

brannaman

Sono i primi ad invitarlo in Italia con Ranch Academy per partecipare alla manifestazione equestre Country Christmas, organizzata da loro, nel Dicembre del 2009.

WEDDING DAY

Drew, il suo compagno di vita.

Natalia & Drew formano un binomio inseparabile e lavorano per giornali e riviste autorevoli del settore come IL MIO CAVALLO, COWBOYS MAGAZINE, WESTERN HORSEMAN, COWBOYS & INDIANS…, in Italia e all’estero, fornendo articoli e fotografie per diffondere la cultura dei ranches in tutto il mondo.

Lil' Cowboy

Da tre anni raccolgono immagini, momenti, sensazioni, brividi che sono diventati HORSEPOWER, il libro fotografico di una donna rapita dalla magia e dal potere della selvaggia anima dei cavalli.Oltre seicento scatti. Frammenti di vita, battiti di cuore…

HORSEPOWER COVER

Questi straordinari animali sono i prodigiosi protagonisti di un pensiero raccolto sulla lontana frontiera che scavalca la civiltà.

Natalia & Drew partecipano al 1° Ray Hunt Memorial 2010 a FortWorth (Texas) dove presentano il proggetto Ray Hunt Trail, un’ippovia che collegerà vari paesi europei dove, lungo il percorso, si ricorderà il maestro ed i suoi insegnamenti.

L’estate 2010 li vede impegnati nelle varie competizioni…

brandings…

e rodei delle contee dell’Ovest.

Natalia, Tali & Drew tornano in pista con la AIQH-AQHA partecipando ai CAMPIONATI ITALIANI  a Pontedera ottenendo grandi soddisfazioni.

N.A. WESTERN HORSEMANSHIP ITALIAN CHAMPION- Gold Medal.

N.A. RANCH TRAIL ITALIAN CHAMPION- Gold Medal.

N.A. RANCH CONFORMATION ITALIAN CHAMPION- ARC TELL IT OUT-Gold Medal

N.A. TRAIL-CHAMPION – Gold Medal

AMATEUR TRAIL- Silver Medal

Natalia inoltre vince il Campionato di RANCH ROPING OPEN della E.R.R.A.2010, high point.

Partecipano al prestigioso Galà Serale di CAVALLI A MILANO, Natalia come presentatrice e Drew come esibizione di ranching traditions insieme a John Wright, proprietario della mitica selleria di Elko, J.M. Capriola’s

La vediamo in azione al CELEBRITY SLIDE di Oklahoma City, dove ottiene il titolo di RESERVE CHAMPION  2010 (punteggio 220) con RU MISSIN DIAMONDS, cavallo di proprietà della famiglia Mc Kinzie.

Il rapporto con Buck Brannaman si stringe sempre di più e, in esclusiva per l’Europa, il maestro sarà in Italia per un clinic di tre giorni. Il primo di una lunga serie…2010

Il grande successo del 2011-

2012

Partecipa alle gare di PERFORMANCE della NQHA (Nevada Quarter Horse Ass.) e di VERSATILITY RANCH HORSE della AQHA (American Quarter Horse Ass.) nello stato del Nevada durante l’Elko County Fair 2011 piazzandosi al 1° posto Novice Amateur con il cavallo proprietà di John Wright, Rickashay Dry.

Natalia è la vincitrice 2011 del Campionato di Ranch Roping HIGHPOINT della E.R.R.A. (European Ranch Roping Ass.) nella categoria OPEN, insieme al suo Arc Tell It Out.

Nella foto Natalia & John Wright (J.M. Capriola, Elko, Nevada) durante la cerimonia di premiazione.

Ottiene la qualifica GALOPE 7 della Federaciòn Hipica Española

2012 Nelle Ranch Roping Finals, Natalia vince il titolo” High Point Champion ERRA” con Arc Tell It Out.

Natalia diventa testimonial e “rancher” nel progetto della carne Biologica legata alla Tenuta Dell’Argento. Potete visitare il sito www.lecarnidellargento.com per maggiori informazioni.

Le foto di Natalia sono nel prestigioso calendario di WESTERN HORSEMAN 2013.

Insieme a Drew Mischianti, organizzano vari clinics negli USA iniziando così una nuova avventura oltreoceano con nuove date in programma nel New Mexico, Alaska, California…

Inizia una stretta collaborazione con Frank Dominguez per quanto riguarda le ranching traditions e i viaggi a cavallo negli USA.

Natalia e Drew saranno promotori e organizzatori del prossimo COWBOY POETRY GATHERING in Elko, Nevada, dove porteranno arte, cultura, musica e gastronomia dall’Italia al Nuovo Mondo, in un percorso alla ricerca delle radici dei cowboys e delle tradizioni rurali.

© Ranch-Academy.com 2018 | Proudly Powered by Wordpress | Website by