Archive for the ‘ARTICOLI’ Category

Ranch Academy Ranch Roping Clinic…report.

PHOTOESTRADA(c)

DREW MISCHIANTI talkin about basic Ranch Horsemanship

Sabato e Domenica di Ottobre. Seventeen Ranch, la tana di Ranch Academy. Rifugio di buckaroos, darn good ranch hosses ( ‘nd yup!..even some reinin hoss and prospect!!…noblesse oblige…) , renegades, wolfy, ranchy and forked guys, few wannabes, real cowgals & cowboys, cowy cowdogs, one celebrity …Natalia,(but 100% asturian redneck), one german tuff cowgirl, Monika…a couple of fighters ( Butch & Drew), great hossemen ( Vern , Buck & Paul), good friends ( Pepper lead the pack of the wolwes)…troublemakers ( Tin & Taly… teenagers), a vet Buckaroo ( …killer heel shooter ), a punchy kid from Mork planet.. and a crazy fox…Mike.

Comunque, due giorni d’ottobre tra ropes, cavalli, vitelli e cani da bestiame…

PHOTOESTRADA(C)

DUMMIES IN THE MORNING…

Mike Sangion trascina dal Far East un gruppo di appassionati…ed è fatta. The Clinic must go on. Si lavora sulle dummies, si worka sulla mandria, si girano le corde per bene, si parla di basic ranch horsemanship e di cavalli da Ranch…di addestramento e di…STILE. Tutti i partecipanti al clinic ( tranne uno che ha avuto problemi di PUNTI di vista, per fortuna sua e non di sutura, come avremmo voluto io & Butch) sono stati bravi, attenti, eleganti, cortesi, simpatici e graditissimi ospiti di Seventeen Ranch & Ranch Academy.

Photoestrada(c)

DREW talkin about Bridlin’….

Photoestrada(c)

Andy, Barbara & Butch…

Photoestrada(c)photoestrada(c)

Ivan & Mike on Rocks Spat.

Photoestrada(c)Photoestrada(c)

Dr.Pepper & Miss Tin.

Photoestrada(c)

All Togheter…tutti insieme sotto all’Indoor Arena del Seventeen Ranch…sede ufficiale di Ranch Academy.

PER LE FOTO E LA PAZIENZA SI RINGRAZIA NATALIA ESTRADA PHOTOART. Per i sorrisi e le prese impossibili Fabio, per l’ottimo Lugana e la passione Nunzio, per l’impegno e l’incredibile dose di sopportazione ( but who told u have to live that way ?) Mike, per il raffreddato ed indefesso stoico atteggiamento di presenza, Luke, per esserci, semplicemente forever and ever, Pepper, per il crucchissimo “never give up” spirit , Monika & Butch…per le due splendide sunny days…il Capo, lassu’.

Super numero di COWBOY’S MAGAZINE!!!!

Photo by NATALIA ESTRADA©

Welcome to the future!

Lui è Marc Stefanati, chiamato da tutti Mork (come quello di Mork e Mindy), proprio perchè è così punchy da sembrare un ragazzino di un’altro pianeta.

Una copertina molto indovinata per il mese di Novembre a nostro giudizio. Non doveva essere per forza, visto il periodo dell’ anno, cupa, piovosa o nebbiosa…ma solare e carica di energia positiva come il piccolo Stefanati. Con il suo sorriso furbetto e la posa molto fiera ci fa pensare che i cowboys non scompariranno mai, che non verranno fagocitati dalle città, che la priorità sarà sempre sellare e andare…Ancora esistono bimbi che giocano con la terra, il fango, i cani, i vitelli, i ropes… e abbiamo la fortuna di poterli ammirare quotidianamente in campagna. A tutti loro è dedicata questa cover.

In questo numero ci sono tanti altri articoli interessanti per tutti i Ranchacademisti, in particolare:

COWBOY TALKING
BUCK BRANNAMAN
L’uomo che sussurrava ai Cavalli…
Di Drew Mischianti – Natalia Estrada Photo Art
Photo by NATALIA ESTRADA©

Buck Brannaman è sempre in viaggio. Anche ora, mentre leggete queste righe Buck è in giro per il mondo, in volo da un clinic ad un altro attraverso il Nordamerica, l’Europa, L’Australia o la Nuova Zelanda… la sua missione è aiutare la gente a costruire un buon rapporto con i propri cavalli. L’insegnamento si sa, è una chiamata… “è dura stare lontano dalla mia famiglia così a lungo. Sono sempre in contatto con Mary, mia moglie, ma devo comunque assecondare questa mia vocazione. E’ una strada che devo seguire, senza discussione.” Se gli chiedete come lui stesso si definisce, quale “titolo” reclama per la sua professione Buck risponde… “La migliore definizione di me stesso, beh, fatemi pensare… sono un cowboy, un cowboy da Sheridan, Wyoming. E ne sono orgoglioso.”……..

COWBOY UP

COWBOY UP
Nevada City
Di Drew Mischianti – Natalia Estrada Photo Art

Arrivi in Montana e ci resti un po’. Ti piace tutto quello spazio, ti ci trovi bene, come il burro su una fetta di pane. Sei lì e sai che è proprio dove vorresti essere. Inizi a girare in giro. Lo hai già fatto. E’ una vita che lo fai. Te ne vai in giro, che fermo proprio non se ne parla, fermo non è roba per te. Sei nato che ti muovevi e gridavi la tua e speri di crepare nello stesso modo. Il Montana è un posto giusto per vivere come sei nato. Vivere in movimento. Andando avanti. C’è un sacco di spazio e poca gente. E’ fatto per te. E ti viene da pensare che quei disgraziati mezzi nomadi che arrivarono qui centocinquanta anni fa la vedevano come te, la vita. Insomma per una serie di strane coincidenze vi ritrovate tu Hamley, Short Ribs, Paul, Cid ed un giovane buckaroo di nome Ty, in un vecchio paesetto chiamato Nevada City. Una strip con i marciapiedi di legno, un vecchio albergo, una diligenza ferma all’ombra di un cottonwood. Il cielo immenso del Montana là dietro ed il niente tutt’intorno……..

Ranch Roping

EUROPEAN ROPING ASSOCIATION
National Finals 2009 & Buckaroo Meet
Due giorni indimenticabili…
A cura della Segreteria E.R.A – Natalia Estrada Photo Art

Nella bellissima nuova Indoor Arena del Seventeen Ranch (www.seventeenranch.com) si sono svolte le finali delle E.R.A. European Ranch Roping Series . Tutti i finalisti delle categorie Novice e Upgrade Novice (Ltd.Open) hanno disputato i go di Corral Steer Stopping e Team Branding con grinta ed entusiasmo, dimostrando passione e dedizione incrollabili per il Ranch Roping. Le due giornate, organizzate da Ranch Academy (www.ranchacademy.com) hanno chiuso le attività agonistiche del 2009 inaugurando una nuova stagione ricca di appuntamenti importanti per tutti i ranch ropers……..

LA Posta DI COWBOY’S MAGAZINE
(Invia le tue domande a: redazione@cowboysmagazine.it)

Think.

Photo by NATALIA ESTRADA©

DREW & JOEY, Cameron Lake, Paul Woods Country, Montana…

” TROVERAI PIU’ NEI BOSCHI CHE NEI LIBRI. GLI ALBERI E LE ROCCE TI INSEGNERANNO TUTTE LE COSE CHE NESSUN MAESTRO TI DIRA’ MAI…”

S.bernardo Di Chiaravalle (1115)

” YOU WILL FIND MORE IN THE WOODS THAN IN THE BOOKS. tHE TREES AND THE STONES WILL TELL YOU ALL THE THINGS THAT ANY TEACHER WILL LET YOU KNOW…”


© Ranch-Academy.com 2021 | Proudly Powered by Wordpress | Website by